Incinta e il mio compagno non mi desidera più

Oggi ho voluto dare spazio a una ragazza che racconta di una situazione molto comune, della quale però non si parla volentieri. È comprensibile che ci sia una sorta di vergogna o pudore nell’esporre pubblicamente una parte così intima della propria vita privata ed è per questa ragione che questa testimonianza rimarrà anonima.

Mesi fa scrissi un articolo sul sesso in gravidanza e sarebbe utile darci un’occhiata prima di procedere con la lettura. So che ognuno di voi, uomo o donna, avrà una propria opinione in merito e sarebbe bello riuscire ad abbattere le barriere e dire la vostra a L., che ha avuto il coraggio di parlarne.

Ciao a tutte le lettrici e lettori di Vitainblublog,

Ho consciuto Andre ad aprile, quando aveva appena creato il suo blog, grazie al consiglio di un’amica. Le ho scritto credo come tutte per cercare di rimanere incinta. Inutile stare qui a scrivervi quanto sia stata gentile e disponibile perché credo che lo sappiano già tutti. Quel che è stato davvero sorprendente è che dopo 2 anni e 3 mesi di tentativi (terzo mese con Andre) sono rimasta incinta. Immaginatevi la felicità!!!! Il mio compagno è letteralmente impazzito e da quel momento vive con una sola idea in testa: incontrare il nostro piccolino!

Tutto molto bello direte voi, se non fosse che da quel momento lui non mi desidera più.

Vi spiego un pochino meglio… Il primo mese ci andavamo entrambi con i piedi di piombo e di comune accordo decidemmo di non avere rapporti per non rischiare di fare qualche danno. Il secondo, vedendo che tutto proseguiva bene, ho cominciato a dirgli che magari si poteva provare con delicatezza e senza strafare.. credo capiate tutti cosa intendo dire 😉 Ma lui niente. Mi ripeteva in continuazione che non era il momento e che bisognava aspettare. Ok, aspettiamo.

Ho deciso di non dire più niente e non fare nessun tipo di pressione. Aspettavo che lui si decidesse. Ma niente.

Passa anche il terzo mese e cominciamo a comunicare la gravidanza agli amici, tutto si fa più concreto e non possiamo essere più felici di così. Una sera, dopo una cena in famiglia, cerco di avvicinarmi a lui, il quale mi dice immediatamente “cosa stai facendo?” Da quella domanda inizia una discussione infinita in cui, per farvela breve, mi spiega che non riesce più a vedermi come una donna da desiderare, ma solo come la mamma che sta crescendo dentro di sè suo figlio e che ama con tutto il cuore. Mi trova bella, stupenda, ma non sexy. Anche i suoi baci non sono più passionali come prima. Mi da dei baci a stampo nei momenti che scandiscono al giornata – mattina e sera – e non succede più che mi baci all’improvviso intensamente.

Dice che dopo il parto tutto ciò svanirà e si tornerà alla normalità, ma io adesso mi sento rifiutata e questo mi fa stare davvero male.

In questo momento sono di circa 5 mesi e non posso immaginare di continuare così.. io lo amo, ma è un lato del rapporto al quale non posso rinunciare. Capisco che in gravidanza possa cambiare, ma non annullarsi del tutto!! Mercoledì andremo dal ginecologo insieme e gli ho chieso a sua insaputa di affrontare il discorso con il mio compagno e rassicurarlo sul fatto che non succede nulla ma che anzi può anche essere un bene! Vedremo se cambierà qualcosa, io sono disperata…. Ci sono volte in cui penso addirittura di andarmene. Non avrei pensato mai che il momento più bello della mia vita sarebbe stato anche quello in cui mi sarei sentita meno donna 🙁

È un argomento molto delicato e personale e per questo ho chiesto ad Andre di mantenere l’anonimato. Però ho deciso di raccontarvi la mia esperienza per far sentire a chi ci sta passando che non è la sola e magari avere anche qualche consiglio da parte vostra. Io sapevo che molte volte è la donna a non sentire più il desiderio di avere rapporti sessuali, ma non avrei mai creduto di trovarmi in questa situazione!!

Purtroppo queste sono situazioni molto più comuni di quanto si creda… Vi ricordo che i commenti possono essere scritti in forma anonima (viene visualizzato solo il nome, che potete anche inventare), perciò non frenatevi e dite tutto ciò che pensate a riguardo. Magari un vostro consiglio potrebbe aiutare a migliorare questo periodo difficile per L…

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Carolina

    Peccato che nessuno abbia commentato con qualche consiglio, perche anche io mi trovo in una situazione simile…Il mio ragazzo è molto passionale da sempre, e prima che il pancione cominciasse a vedersi era tutto normale, mi saltava addosso due giorni si e uno no, poi ora che sono all’ottavo mese e il pancione è evidente, il nulla. Come scriveva questa ragazza anche i baci non sono più quelli di una volta e questo mi fa sentire anche a me meno donna, meno desiderata… Sono davvero curiosa di sapere se dopo aver avuto il bimbo è tornato tutto come prima o mi devo preoccupare sul serio eheh!

  2. chiara

    Ciao! Magari avessi una risposta per aiutarti…la sto cercando anche io…nella mia prima storia ho sofferto tanto la mancanza di rapporti ed ero felice di aver trovato qualcuno adesso che mi facesse sentire desiderata e bella..poi però rimango incinta e niente..sparisce tutto…un giorno è stanco, gli altri è appesantito dalla cena..e la mattina perché no? Non lo so…ho comprato un completino per stuzzicarlo ma a parte carezze e baci niente ..mi fa tante coccole ma io ho bisogno di quel contatto pelle con belle e quella sensazione di unione che mi fa stare bene..ho provato più volte a dirglielo ma le risposte sono sempre stanchezza, pesantezza per il cibo, pensieri di lavoro e soldi…io però sto malissimo e nonostante cerchi di dargli contro a questa sensazione e cercare di sentirmi bella non riesco perché trovo questo muro che mi fa cadere nella tristezza..abbraccio tutte quelle che non stanno vivendo come si dovrebbe questo momento

Lascia un commento